“Ma io resisto” …la Signora Fortuna continua la sua battaglia

Non accenna ad arrestarsi la rabbia della Signora Fortuna. Con forza continua la sua battaglia, per chiedere una videosorveglianza e più sicurezza per i commercianti ed i cittadini di Caivano.   Ad intervistarla, questa volta, le telecamere di Studio Aperto