ERRATA CORRIGE

Nella giornata di ieri, 1 Marzo 2010, abbiamo chiesto ufficialmente, alla giornalista del quotidiano Cronache di Napoli, Piera Di Micco, in riferimento all’articolo apparso sul quotidiano di Domenica 28 Febbraio a pag 10, di smentire la  presunta notizia della presenza di un nostro militante fra le fila di una lista politica di appoggio alla candidatura a sindaco del dott. Simone … Continua a leggere

GRAZIE. ANDIAMO AVANTI!

Grazie. E’ nei momenti di difficoltà che le persone perbene si distinguono dalle altre. Un ringraziamento a tutti coloro, e sono in tanti, che in queste ore hanno mostrato la loro piena solidarietà (non solo morale) alla signora Tondi Fortuna e al Movimento Insorgenza Civile. Una menzione particolare al Partito Democratico di Caivano, che con un manifesto pubblico ha reso … Continua a leggere

Lettere di minaccia alla macellaia in lista

Via Clanio stracolma di gente. Circa un centinaio infatti le persone hanno deciso di portare un segno di solidarietà a Fortuna Tondi e al comitato civico Cittadini di Caivano. La donna è nota alle cronache per le frequenti rapine subite nella sua macelleria distante pochi metri dal santuario della Madonna di Campiglione. In queste ore a Fortuna sono giunte lettere … Continua a leggere

LETTERE INTIMIDATORIE ALLA SIGNORA TONDI E AL COMITATO

Lettere intimidatorie contro la signora Fortuna Tondi ed il Comitato Civico – Insorgenza Civile. La signora Tondi ha rinvenuto due lettere anonime scritte al Computer, una sotto la porta della sua bottega, l’altra incastrata nella finestra della sua stanza, al secondo piano. Violazione della proprietà abitativa dunque. Chi ha ricevuto il compito di consegnare la missiva non ci ha pensato … Continua a leggere

LA PROTESTA DELLA GENTE DI CAIVANO CONTRO LA TARSU

PUBBLICHIAMO IL SEGUENTE ARTICOLO CHE CONDIVIDIAMO PIENAMENTE  TRATTO DAL PORTALE NAPOLINORD Si aspetta l’intervento dei candidati alle prossime elezioni.   di Giuseppe Costantino   Ormai da diversi giorni i cittadini di Caivano  sono stati raggiunti da cartelle di pagamento della TARSU che sembrano più una beffa che una tassa. Se non fosse carnevale io mi chiederei come ha fatto il Commissario … Continua a leggere

MOLOTOV CONTRO L’AUTO DELL’EX SINDACO PAPACCIOLI

Atto intimidatorio nei confronti dell’ex sindaco di Caivano, Giuseppe Papaccioli, di Forza Italia. Una bottiglia piena di liquido infiammabile è stata gettata da uno sconosciuto nella macchina dell’uomo politico parcheggiata davanti casa provocando una forte esplosione. La macchina, una Rover, è andata distrutta. Solo tanto spavento, invece, per l’ex primo cittadino del comune alle porte di Napoli noto per essere … Continua a leggere

DOVE DIAVOLO SONO I VIGILI URBANI?

    La viabilità a Caivano è vergognosamente fuori controllo. Macchine parcheggiate in doppia fila; moto che sfrecciano a folli velocità nelle strade principali o in prossimità delle scuole; auto che sorpassano impunemente senza tener conto delle più banali regole del codice stradale. La situazione è, poi, resa ancora più grave dalla presenza, quando si è fortunati, di marciapiedi talmente … Continua a leggere

Tondi Fortuna: contro i politicanti e il malaffare

LETTERA DI LOTTA DELLA SIGNORA TONDI FORTUNA AI CITTADINI CAIVANESI Amo il popolo caivanese, il mio popolo: gente perbene, che lavora  e suda ogni giorno per portare il pezzo di pane a casa, per crescere dignitosamente i figli e mandarli a scuola. Il popolo di Caivano è mortificato, svenduto, umiliato , da una razza di truffatori che non l’ha mai … Continua a leggere

«Non mi arrendo ai voltagabbana»

Caivano: Papaccioli accusa i dimissionari dopo lo scioglimento del Consiglio Si attende il commissario voto nella primavera 2010 Il primo cittadino sfiduciato «Sarò nuovamente in lizza» Hanno vinto ancora i voltagabbana che, dopo essere stati eletti in altre liste, tradiscono i propri elettori e cambiano continuamente casacca fermandosi poi nel partito del miglior offerente. Questo è il triste scenario della … Continua a leggere

Caivano, si scioglie il Consiglio

Sfiduciato Papaccioli. Si dimettono 16 consiglieri, arriva il commissario La svolta giunta dopo mesi di crisi e spaccature all’interno del centrodestra Il primo cittadino accusa È bufera al Comune. Ieri le dimissioni di ben 16 consiglieri su 30 che hanno provocato un terremoto politico portando di fatto allo scioglimento anticipato del civico consesso e mandando così a casa il sindaco, … Continua a leggere