LETTERE INTIMIDATORIE ALLA SIGNORA TONDI E AL COMITATO

991599784.jpgLettere intimidatorie contro la signora Fortuna Tondi ed il Comitato Civico – Insorgenza Civile. La signora Tondi ha rinvenuto due lettere anonime scritte al Computer, una sotto la porta della sua bottega, l’altra incastrata nella finestra della sua stanza, al secondo piano. Violazione della proprietà abitativa dunque. Chi ha ricevuto il compito di consegnare la missiva non ci ha pensato due volte ad arrampicarsi su per il balcone di casa Tondi. Caivano è finita. Non c’è più nulla da fare. Quindi non vale la pena rischiare di farsi male per nulla. Stai attenta, la prossima volta potremmo spararti non a salve. Sono queste alcune delle forti le minacce scritte nelle lettere.

Alle lettere sono seguite diverse telefonate anonime che la signora ha ricevuto sul suo telefonino. Nelle telefonate, però, le minacce erano rivolte anche al Comitato Civico – Movimento di Insorgenza Civile. Non ti devi candidare con questi! A Caivano non serve la guerra . Caivano ha bisogno della pace. Queste le parole dello sconosciuto malfattore.

Questa mattina, intanto, la Sig. Tondi si è recata dai Carabinieri per denunciare quanto accaduto, accompagnata dai legali del Movimento, i quali hanno dihiarato “crediamo nella giustizia, non ci dobbiamo far intimidire”. 

QUESTA SERA INCONTRO SU LEGALITA’ E QUESTIONE TARSU ORE 19:30

PRESSO LA NUOVA SEDE DEL COMITATO – VIA CLANIO N° 8

SCARICA IL VOLANTINO

LETTERE INTIMIDATORIE ALLA SIGNORA TONDI E AL COMITATOultima modifica: 2010-02-18T14:50:56+01:00da caivanesi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento