Improponibile l’incenerimento di rifiuti nei cementifici delle ditte Cementir e Moccia

La commissione ambiente regionale diffiderà l’assessore Walter Ganapini all’utilizzo dei cementifici per l’incenerimento di rifiuti. E’ questa la decisione, presa all’unanimità dai componenti della commissione ambiente permanente dopo aver ascoltato i rappresentanti dei comitati civici che avevano fatto richiesta di audizione. I presidenti del comitato del Parco Cerasola e Centurano, Giovanna Maietta, del comitato per la salute pubblica e del … Continua a leggere

Fanno esplodere il caveau dell’Ikea: ma l’ordigno brucia anche metà dei soldi

 I malviventi hanno incendiato metà del bottino . Danni causati anche alla controsoffittatura   Rapina alla sede Ikea di Afragola, in provincia di Napoli. I ladri hanno tentato di mettere a segno il colpo, la notte scorsa, facendo esplodere un ordigno nel caveau. Dopo aver forzato la porta d’ingresso, i ladri si sono introdotti all’interno e hanno causato l’esplosione: una … Continua a leggere

Veleni nel Mare Nostrum

I risultati del malfunzionamento dei depuratori di Napoli e Caserta sono racchiusi nelle circa cinquecento pagine del dossier relazionato dall’Arpac dopo le recenti analisi effettuate nel Mare Nostrum .   Dal Golfo di Sorrento al litorale Domitio-Flegreo i tratti di acqua pulita si contano sulle dita di una mano. Il nostro mare  è infatti diventato  il deposito finale della maggior … Continua a leggere

Gare truccate, arrestato Guglielmo

Tangenti per il restauro del castello di Baia e dell’Albergo dei Poveri: sempre le stesse ditte L’ex sovrintendente (ora a Caserta) ai domiciliari. Avrebbe comprato una barca con le mazzette. Coinvolti imprenditori e architetti Li hanno pedinati, ne hanno ascoltato le conversazioni per mesi, fino a filmare il via vai di clienti e conoscenti che frequentavano gli uffici del Sovrintendente … Continua a leggere

“Nove volte rapinata ma io non mollo”

Tondi Fortuna è la commerciante più rapinata d’Italia, suo malgrado è diventata il simbolo della lotta al crimine in una zona della provincia di Napoli che somiglia al Far West. La sua salumeria-macelleria di Caivano è stata presa d’assalto undici volte nel giro di pochi anni. Ha subito nove rapine a mano armata, due raid è invece è riuscita a … Continua a leggere

Tondi Fortuna: contro i politicanti e il malaffare

LETTERA DI LOTTA DELLA SIGNORA TONDI FORTUNA AI CITTADINI CAIVANESI Amo il popolo caivanese, il mio popolo: gente perbene, che lavora  e suda ogni giorno per portare il pezzo di pane a casa, per crescere dignitosamente i figli e mandarli a scuola. Il popolo di Caivano è mortificato, svenduto, umiliato , da una razza di truffatori che non l’ha mai … Continua a leggere

Manifestazione contro la Lega Nord a Napoli

Lega Nord a Napoli? No, Grazie! Manifestazione di Insorgenza Civile Lunedi 13 Luglio Invitiamo la Lega Nord a chiudere la sua sede a Napoli. Che c’stann’a fa? Manifestiamo contro i vergognosi cori contro la città da parte dell’europarlamentare Matteo Salvini, indegno di rappresentare, insieme al suo partito, il Sud in Italia  in Europa. Appuntamento: LUNEDI’ 13 LUGLIO ALLE ORE 11 … Continua a leggere

Scuole inagibili, blitz dell’Asl

Gli ispettori inviati nei plessi su incarico della Procura Presto verifiche a Frattamaggiore Crispano, Frattaminore e S. Antimo   Allarme-scuole: non c’è un solo istituto che meriti di restare aperto nel comprensorio tra Casoria-Arzano-Casavatore perchè in regola con le normative di sicurezza. Gravi e molteplici sono le carenze che interessano, assicurano gli ispettori del dipartimento di prevenzione dell’ex Asl Napoli … Continua a leggere

Ecco gli stipendi dei manager

LA PUBBLICA amministrazione costa, e talvolta costa di più dove non ce lo si aspetta. Il ministero di Renato Brunetta ha pubblicato sul suo sito l’ elenco completo delle società a parziale o totale partecipazione delle pubbliche amministrazioni, e i relativi compensi dei dirigenti che in quelle società operano per il 2008. In Campania il manager più ricco risulta Osvaldo … Continua a leggere

Eurocompost – i Cittadini pronti ad attivare le Ronde anti puzza

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Tar: “Pubblica Amministrazione incapace… l’Eurocompost deve adeguare gli impianti!” Questo si evince dalla sentenza del giorno 02/07/2009 con la quale la quinta sezione tar di Napoli  ha concluso il procedimento amministrativo relativo agli odori nauseabondi avvertiti negli ultimi mesi del 2008 ad Orta di Atella. Nella sentenza,purtroppo, non viene identificata in modo univoco la fonte degli odori … Continua a leggere