Fuga dalla giunta via altri due assessori

Caivano. Dimissioni a valanga in giunta. È crisi profonda per l’amministrazione comunale di centrodestra, guidata dal sindaco Pippo Papaccioli. Dopo l’ultimatum del Nuovo Psi, che per il rilancio del territorio aveva chiesto al capo dell’esecutivo locale l’azzeramento della giunta municipale e delle nomine dirigenziali effettuate finora, comprese quelle dell’Igi.ca (l’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti), arrivano anche le … Continua a leggere

Il dovere morale di rassegnare le dimissioni

Tangentopoli napoletana – La bufera giudiziaria di una classe politica all’impasse Come se non bastasse il numero impressionante di inquisiti che siedono in Parlamento, adesso sono le amministrazioni locali a rendere il quadro politico nazionale quanto mai allarmante. La bufera giudiziaria che ha investito Napoli e la Campania dà un’immagine assolutamente inquietante delle istituzioni: assessori e consiglieri plurindagati, uno dei … Continua a leggere

COMUNICATO STAMPA

 Insorgenza civile: “Innegabili le responsabilità politiche della Iervolino che dinanzi ai Drammatici sviluppi delle vicende giudiziarie deve trarre le inevitabili conseguenze”. L’avv. Ippolito: sconcertante il vuoto politico che si è determinato al governo dell’amministrazione comunale. Occorre una immediata scossa civile. Il percorso per costruire una classe dirigente alternativa non passa per le segreterie dei partiti. “ Il sindaco non può … Continua a leggere

LO SCANDALO DEL TARI’ TARGATO BASSOLINO

E’ un attacco a tutto campo contro Bassolino quello del Consigliere regionale di Alleanza Nazionale, Angelo Polverino. “Con il Tarì in crisi, a pagare sono sempre gli stessi: gli imprenditori, specialmente i piccoli e gli artigiani. La città dell’oro, la struttura privata, realizzata con i fondi europei e precisamente con 14 milioni di euro, affoga nel disastro targato Bassolino”. A … Continua a leggere

EUROCOMPOST: CHIESTO L’INTERVENTO DI BERTOLASO

                                                                                    E’ cominciata alle 9.30 del giorno 11 Dicembre  e si è conclusa alle 15 la Conferenza di Servizi indetta presso il settore Ecologia, Tutela dell’Ambiente, Disinquinamento e Protezione Civile di Caserta allo scopo di rinnovare i permessi di attività a favore dell’Eurocompost,  … l’opificio ritenuto da molti come il responsabile delle esalazioni nauseabonde presenti sul territorio di Orta di Atella e … Continua a leggere

LE NOSTRE TERRE STANNO MORENDO

DIOSSINA RECORD AD ACERRA E CAIVANO L’Arpac pubblica in un volume cinque anni di rilevazioni su terreno, erba e acque. Valori 330 volte il limite di legge in località Calabricito. Sono i dati ufficiali sulle concentrazioni di diossine nel terreno, nell’erba e nelle falde acquifere. L’Arpac li ha messi insieme in un volume pubblicato di recente, che si può scaricare … Continua a leggere

COMUNICAZIONE AI CITTADINI

La Giunta Regionale della Campania – Settore Provinciale Ecologia, Tutela dell’Ambiente, Disinquinamento e Protezione Civile di Caserta, ha convocato per il giorno venerdì 11 dicembre, una conferenza di servizi relativa all’autorizzazione alle emissioni in atmosfera per la Ditta EUROCOMPOST s.r.l.  alla quale  è stato invitato a partecipare anche il Comune di Caivano.   Alleghiamo di seguito la documentazione ufficiale emessa dall’Arpac sulla … Continua a leggere

Vi abbiamo venduto l’acqua!

Mentre nel paese imperversano discussioni sul grembiulino a scuola, sul guinzaglio al cane e sul flagello dei graffiti, il governo Berlusconi senza dire niente a nessuno ha dato il via alla privatizzazione dell’acqua pubblica. Il Parlamento ha votato l’articolo 23bis del decreto legge 112 del ministro Tremonti , che afferma che la gestione dei servizi idrici deve essere sottomessa alle … Continua a leggere

ACERRA: condannato a tre anni di reclusione per disastro ambientale

ACERRA (Napoli). Nei giorni scorsi, davanti al tribunale di Nola è terminato il processo di primo grado a carico di Cuono Pellini, relativo alla costruzione e gestione di un sito di stoccaggio in località “Lenza Schiavone”, ad Acerra, … … nel quale il Comune, in persona del sindaco Espedito Marletta, si è costituito parte civile per ottenere la condanna dell’imputato … Continua a leggere